“Oggi non ha funzionato niente, abbiamo fatto un grande passo indietro nella prestazione e la responsabilità è mia. Abbiamo subito l’avversario e mai avuto la forza di reagire, c’è molta delusione perché era una partita alla nostra portata e ha interrotto un periodo in cui avevamo trovato continuità di risultati e prestazioni. Siamo mancati a livello mentale e caratteriale, ora bisogna lavorare a testa bassa per la prossima partita”. Queste le parole del tecnico della Primavera granata al termine di Padova – Salernitana.

“Dobbiamo ritrovare lo spirito che avevamo creato nelle ultime partite. La prossima settimana affronteremo uno degli avversari più forti del girone ma dobbiamo fare una prestazione assolutamente diversa da quella di oggi. In queste partite sto cercando di fare risultati e vedere anche ragazzi per il prossimo anno”.