Berretti – Girone D – 7^ Giornata

Foggia – Salernitana 1 – 0

Rete: 42’ st Tarantini.

 

Foggia: Cuomo, Colecchia (32’ st Tarantini), Rinaldi, Martino (22’ st Chiarella), Truzzi, Calabrice, Martinelli, Ricciardi, Bruno, Monopoli, Sansone (26’ st Gargano). All.: Zingarelli.

 

A disposizione: Salerno, Bigliotti, Mattiola, Sebastiano.

 

Salernitana: Ronchi, Di Murro (5’ st Paciello), Libertino, Penta, Bertoli, Di Fraia, Bruno, De Sio, D’Avino, Cassata (30’ st Arcaleni), Anzalone (24’ st Dragonetti). All.: Mariani.

 

A disposizione: Di Donato, Trozzo, De Marianis, Bevilacqua.

 

Arbitro: Mingarro di Barletta.

Assistenti: Daddato (sez. Barletta) – Capuano (sez. Barletta).

 

Ammoniti: Martinelli, Tarantini (F), Cassata, Anzalone, Bruno, De Sio, Penta (S).

Angoli: 1 – 8

Recupero: 2’ pt, 5’ st.

 

ROCCHETTA S. ANTONIO (FG) – Sconfitta beffa per la Salernitana “Berretti”. Al Campo “Italia”, i granatini di mister Mariani cedono di misura al Foggia dopo aver dominato il secondo tempo e incassando il gol partita nei minuti finali. Primo tempo bloccato, con le due squadre che si studiano senza creare grossi pericoli dalle parti dei portieri avversari. Ripresa più vivace e Salernitana determinata a portare a casa l’intera posta in palio. Ci provano in sequenza D’Avino, Paciello e Bruno, ma tra imprecisione, bravura di Cuomo e un pizzico di sfortuna (clamorosa la traversa colpita da Bruno) il risultato resta inchiodato sullo 0–0. Sull’unica azione costruita nel secondo tempo il Foggia passa: Ronchi si oppone a un’azione insistita da parte dei padroni di casa, ma la respinta del portiere granata arriva sui piedi di Tarantini, che dai venti metri scarica una conclusione che s’infila tra palo e Ronchi. È il gol decisivo che per la Salernitana significa seconda sconfitta consecutiva e tanta amarezza.