Berretti – Girone E – 6^ Giornata

Salernitana – Ischia Isolaverde 2 – 4

Reti: 8′ pt rig., 46′ pt rig. Di Maio, 27′ pt, 31′ st Arcamone (I), 36′ pt rig. Martiniello, 32′ st Somma (S).

 

Salernitana: Sabbato, Gabbiano, Gazzaneo, Micillo, Trozzo, Amendola, Aprile (15′ st D’Avella), Di Matteo (1′ st Bruno), Tommasiello (17′ st Somma), Martiniello, Cassetta. All.: M. Chianese.

 

A disposizione: Izzo, Giacchetti, Paciello, Annunziata.

 

Ischia Isolaverde: Damiano, Lubrano, Sorianiello, Esposito, Trani (38′ st Di Costanzo A.), De Giorgi, Conte G. (15′ st De Felice), Fanelli, Arcamone (34′ st Di Costanzo), Di Maio, Cirelli. All.: Gagliotti.

 

A disposizione: Calise, Gonano, Malasomma, Conte N.

 

Arbitro: Dell’Amura di Castellammare di Stabia.

Assistenti: Apicella (sez. di Castellammare di Stabia) – Russiello (sez. di Castellammare di Stabia).

 

Ammoniti: Aprile, Amendola, Micillo, Bruno, Cassetta (S), Cirelli, Trani, Di Maio, Lubrano, Esposito (I).

Angoli: 3 – 7

Recupero: 2′ pt, 5′ st.

 

U.S. Salernitana 1919 - Photo IanualeCAMPAGNA (SA) – Sconfitta casalinga per la Salernitana Berretti. Sotto gli occhi attenti di Luca Sanderra, del Responsabile Area Tecnica Carlo Susini e del Direttore Organizzativo e degli Impianti Gianni Russo, i granatini di mister Chianese perdono per 4-2 contro l’Ischia Isolaverde al Campo “Rocco” di Campagna. Dopo 50” Sabbato nega il gol all’Ischia deviando in angolo una punizione di Di Maio. Ma all’8′ è lo stesso Di Maio a portare in vantaggio i suoi trasformando un calcio di rigore concesso per un tocco di mano in area di Aprile. Al 13′ Sabbato ancora protagonista su Conte. Al 17′ si scuote la Salernitana con un’azione di rimessa di Martiniello che supera un avversario e si presenta a tu per tu con Damiano, bravissimo a distendersi sulla propria sinistra per deviare il diagonale dell’attaccante granata. Al 23′ lo stesso Martiniello non riesce ad approfittare di una corta respinta di Damiano, sciupando una buona occasione per la Salernitana. Granata che al 27′ subisce la seconda doccia fredda: Arcamone sorprende Sabbato dalla distanza, insaccando il 2-0 per gli isolani. Al 36′ i granata rientrano in partita grazie a un rigore di Martiniello, messo giù in area da Trani. Al 46′, però, l’Ischia ristabilisce le distanze dopo che l’arbitro Dell’Amura fischia il terzo rigore di giornata per fallo di Micillo su Cirelli: sul dischetto va Di Maio che spiazza Sabbato e fa doppietta personale. Al 9′ della ripresa Sabbato devia in corner una conclusione dalla distanza. Al 16′ Cirelli cerca il gol di fino, ma il suo pallonetto si spegne sul fondo. Al 29′ ci prova Cassetta direttamente da calcio di punizione, pallone di poco fuori. Al 31′ l’Ischia ipoteca la vittoria con Arcamone, che batte Sabbato al termine di una pregevole azione personale. Un minuto più tardi il neo entrato Somma prova a riaccendere le speranze granata, ma non c’è più tempo: l’Ischia s’impone per 4-2.