“Dopo un ottimo primo tempo, avremmo potuto sicuramente gestire meglio il finale. Pur in superiorità numerica, abbiamo badato prevalentemente a difendere e questo ha dato coraggio al Frosinone. Dispiace perché saremmo potuti andare alla sosta da primi in classifica, ma il calcio è questo e dobbiamo ripartire dal primo tempo di oggi”. Così Alessio Cerci si è presentato in conferenza stampa al termine di Salernitana – Frosinone.

L’attaccante granata ha quindi concluso: “Spero di tornare in condizione al più presto. Vengo da un periodo difficile, ma sto lavorando molto e sono qui per rimettermi in gioco. Mi sento bene e spero di riuscire al più presto ad essere protagonista”.