U.S. Salernitana 1919 - Photo Ianuale

 

“Oggi abbiamo accusato il primo caldo primaverile, giocando su ritmi più bassi. Abbiamo avuto comunque un buon approccio alla partita, imponendo dall’inizio alla fine il nostro gioco e meritando la vittoria. Faccio i complimenti ai ragazzi perché oggi eravamo in grandissima emergenza e ciononostante siamo riusciti ugualmente a far bene. Questa squadra ha un’idea di gioco consolidata e, anche variando gli interpreti, riesce quasi sempre ad esprimersi bene”. Queste le parole del tecnico Mauro Chianese al termine di Sorrento – Salernitana.

“Ora siamo attesi da due partite decisive” – ha concluso il mister – “contro la capolista Lecce e la Nocerina. Se riuscissimo a fare risultato anche sabato prossimo penso che metteremmo una seria ipoteca sulla conquista dei play-off. Sarà una partita difficile ma i ragazzi ricordano bene la sconfitta immeritata dell’andata e, anche grazie alla loro voglia di riscatto, potremo far bene”.