U.S. Salernitana 1919 - Photo Ianuale

“Oggi è stata un partita molto maschia in cui siamo stati penalizzati dal terreno di gioco. Loro avevano una struttura fisica molto più imponente della nostra, la gara si stava incanalando sul risultato di parità, poi l’episodio dell’autogol ci ha condizionati pesantemente”. Così il tecnico Mauro Chianese è intervenuto nel post-partita di Salernitana-Messina.

“Dopo il gol” – ha concluso il mister – “il Messina ha giocato sulle ripartenze e noi facevamo molta fatica a giocare palla a terra. Questo non deve rappresentare per noi una giustificazione, ma è chiaro che un terreno di gioco così pesante favorisce maggiormente la fisicità piuttosto che la tecnica”.