U.S. Salernitana 1919 - Photo Ianuale

“Sono molto contento dell’ennesima grande prestazione offerta dalla mia squadra. Anche se quella di oggi era una gara ininfluente ai fini della classifica, i ragazzi non si sono mostrati appagati e questo è lo spirito giusto per il settore giovanile. Sono soddisfatto della gara disputata da chi nel corso della stagione ha trovato meno spazio, come nel caso dei due portieri Izzo e Di Micco che si sono sempre allenati con grande abnegazione e oggi hanno avuto la meritata passerella. Concludiamo la prima fase del campionato a 50 punti, dopo aver girato nel girone di andata a 21: questo vuol dire che c’è stata una crescita della squadra, che ha avuto un rendimento secondo solo al Lecce ed ha chiuso il girone con il secondo migliore attacco del torneo”. Con queste parole il tecnico Mauro Chianese ha commentato la vittoria dei suoi ragazzi ai danni della Vigor Lamezia.

Su Cappiello, match-winner nel derby con la Nocerina e autore quest’oggi di una doppietta: “Giovanni ha ampi margini di miglioramento. Ha tanta voglia di arrivare e ogni qualvolta è stato chiamato in causa ha sempre risposto alla grande. Se continuerà su questa strada potrà sicuramente far bene”.

Infine testa rivolta agli ottavi di finale: “Sarà una doppia sfida in cui nulla sarà scontato. Non ci sarà una favorita, ma conterà tantissimo la fame di proseguire quest’avventura. Ogni partita sarà una finale e noi ci faremo sicuramente trovare pronti”.