Chievo Verona – Salernitana 2 – 0

Reti: 28’ pt, 25’ st Giaccherini.

Chievo Verona: Semper, Frey, Leverbe, Cesar, Renzetti, Segre, Obi (15’ st Esposito), Giaccherini (40’ st Vaisanen), Garritano, Meggiorini (11’ st Ceter Valencia), Djordjevic. All. Michele marcolini

A disposizione: Pavoni, Nardi, Dickmann, Grubac, Karamoko, Morsay, Ongenda, Rigione, Vignato.

Salernitana: Micai, Karo, Migliorini, Jaroszynski, Cicerelli (24’ pt Lombardi) (25’ st Curcio), Akpa Akpro, Dziczek, Maistro, Kiyine, Gondo (5’ st Jallow), Djuric. All. Gian Piero Ventura

A disposizione: Vannucchi, De Matteis, Aya, Billong, Capezzi, Di Tacchio, Giannetti.

Arbitro: Francesco Fourneau di Roma 1.

Assistenti: Marco Scatragli (sez. Arezzo) – Giuseppe Perrotti (sez. Campobasso).

IV Uomo: Davide Moriconi (sez. Roma 2).

Ammoniti: Segre, Akpa Akpro, Jaroszynski, Frey, Cesar, Esposito

Angoli: 0 – 3

Recupero: 2’ pt, 5’ st.

Al “Bentegodi” la Salernitana esce sconfitta per 2-0 contro il Chievo Verona e interrompe la sua striscia di risultati utili consecutivi. Al 28’ padroni di casa in vantaggio con un calcio di rigore trasformato da Giaccherini. Al 41’ granata pericolosi: punizione di Dziczek e colpo di testa di Djuric che spreca da posizione favorevole. Il primo tempo si chiude con i granata sotto nel punteggio. Al 25’ della ripresa arriva il raddoppio del Chievo: cross di Djordjevic e sinistro vincente di Giaccherini. Al 35’ ci provano i granata con un colpo di testa Djuric che non crea pericoli a Semper. Finisce 2-0 e la Salernitana incassa la prima sconfitta del 2020.