Crotone – Salernitana 1 – 1

Reti: 1’ st Maistro (S), 8’ st Messias (C).

Crotone: Cordaz, Curado, Golemic, Mustacchio (35’ st Mazzotta), Benali (35’ st Crociata), Molina, Barberis, Zanellato (23’ st Jankovic), Simy, Messias, Marrone. All. Giovanni Stroppa

A disposizione: Festa, Gigliotti, Spolli, Armenteros, Bellodi, Gerbo, Gomelt, Maxi Lopez, Evan’s.

Salernitana: Micai, Migliorini, Curcio, Djuric, Kiyine (20’ st Lopez), Di Tacchio, Cicerelli (33’ st Karo), Aya, Akpa Akpro, Maistro, Lombardi (38’ pt Gondo). All. Gian Piero Ventura

A disposizione: Vannucchi, Billong, Capezzi, Jallow, Haleotafiore, Jaroszynski, Heurtaux, Giannetti.

Arbitro: Alessandro Prontera di Bologna.

Assistenti: Fabrizio Balsamo (sez. Cinisello Balsamo) – Andrea Zingarelli (sez. Siena).

IV Uomo: Fabio Natilla (sez. Molfetta).

Ammoniti: Curcio, Di Tacchio, Aya, Gondo (S).

Espulsioni: Curcio (S).

Angoli: 3 – 2

Recupero: 1’ pt, 5’ st.

Allo “Scida” la Salernitana conquista un pareggio contro il Crotone. Al 14’ ci provano i granata con una conclusione dal limite di Akpa Akpro che esce di poco a lato. Al 18’ occasione per i padroni di casa: cross di Mustacchio e colpo di testa di Simy, bravo Micai a respingere con i pugni. Il primo tempo si chiude senza reti. Al 1’ della ripresa c’è il vantaggio della Salernitana con un sinistro dal limite di Maistro che si infila all’angolino. All’8’ arriva il pareggio del Crotone: calcio di punizione perfetto di Messias che vale l’1-1. Al 15’ squali pericolosi: prima con una conclusione di Benali respinta con i piedi da Micai, poi con il tentativo di Simy respinto da Aya. Al 27’ grande occasione per il Crotone con un colpo di testa ravvicinato di Benali, si supera Micai che nega il gol. Al 43’ occasione per i granata: cross di Lopez e colpo di testa di Gondo che termina di poco a lato. Finisce 1-1.