presidenti

Cari tifosi,

non vi nascondiamo che quando tre anni fa decidemmo di iniziare questa nuova avventura per far ripartire il calcio a Salerno le perplessità erano tante. In un momento storico in cui l’economia globale aveva appena incontrato il suo più grave momento di difficoltà nella storia contemporanea, ci siamo convinti del rischio di investire in una realtà a noi completamente nuova, con lunghi gloriosi trascorsi e un passato recente fin troppo ingiusto. Ebbene, tra tante perplessità, è stata una sola certezza a farci credere fino in fondo in quell’ippocampo realizzato con tanta cura dal maestro D’Alma, in quei colori granata che da Valese a Margiotta, da Zaccaro a Di Bartolomei, da Tudisco a Di Vaio, hanno infiammato gli stadi d’Italia: il popolo granata.

In tre anni il ritorno nel calcio professionistico, la promozione in Prima Divisione e una Supercoppa di Seconda Divisione. Nel mezzo emozioni, colori e una Società che nel frattempo abbiamo ricostruito fin dal nome, così come lo avevano pensato al civico 67 dell’oggi Via Mercanti, quel nome da femmina, come lo definì affettuosamente Alfonso Gatto. Oggi, all’alba di una fase cruciale per il cammino della nostra amata Salernitana in questa stagione, dove imprescindibile sarà il vostro sostegno, compiamo un ulteriore importante passo in avanti per la crescita della Società.

Dopo aver inaugurato i seguitissimi profili ufficiali Facebook e Twitter, da oggi troverete online il nuovo sito web dell’U.S. Salernitana 1919. Un restyling grafico che accompagna un nuovo modo di pensare i contenuti per un club di calcio professionistico: dinamico, moderno, interattivo e social. A breve inoltre inaugureremo lo Store on-line dove potrete trovare i prodotti ufficiali, mentre sono già in cantiere due iniziative per coinvolgere i giovani sostenitori, una giornata speciale per ricordare un capitano che non c’è più e tante altre idee che stanno prendendo forma, con l’unico obiettivo di tenere il tifoso sempre al centro di tutto il mondo granata.

E’ il nostro modo di dirvi grazie.

Forza Salernitana!

 

Claudio Lotito e Marco Mezzaroma