U.S. Salernitana 1919 - Photo Ianuale

“Arrivando a questa gara con l’aritmetica certezza dei play-off era comprensibile che la testa fosse un po’ rivolta altrove. In ogni caso ritengo che la partita di oggi sia servita al mister per trarre le dovute considerazioni in vista dei play-off. Per ciò che riguarda la formazione penso che le scelte di Gregucci siano state giuste e logiche. Dispiace per Foggia perché se gli accertamenti diranno che si tratta di un infortunio serio perderemmo un giocatore importante per questa fase finale della stagione. Purtroppo però il calcio è anche questo”. Così il Direttore Sportivo Angelo Fabiani è intervenuto al termine di Paganese – Salernitana.

Sul Frosinone: “Se è arrivato secondo un motivo ci sarà. È una squadra importante, con giocatori esperti e navigati e servirà la migliore Salernitana per affrontarla. Sicuramente non troveremo di fronte un avversario scarico, anzi sarà un undici ancora più arrabbiato di quello sceso in campo oggi a Perugia. Ma ogni partita ha una storia a sé e ci prepareremo sapendo che anche noi possiamo giocarci le nostre chance”.

Infine sulle possibilità della Salernitana negli spareggi promozione: “Nei play-off i valori si azzerano, ma questo non deve assolutamente portarci a sottovalutare il Frosinone. Andremo lì a giocare la nostra partita e alla fine tireremo le somme”.