U.S. Salernitana 1919 - Photo Ianuale

 

“Credo che oggi la Salernitana abbia dimostrato di essere una squadra quadrata, andando due volte in vantaggio e subendo il pareggio nei secondi finali. C’è tanto rammarico ma anche la consapevolezza di avere qualità. Faccio i complimenti a mister Gregucci che sta facendo cose davvero egregie. Purtroppo il calcio è anche questo ma dobbiamo essere bravi a ripartire subito”. Con queste parole il Direttore Sportivo Angelo Mariano Fabiani è intervenuto nel post-partita di Frosinone – Salernitana.

 

“Domenica scorsa” – ha continuato Fabiani – “avevamo di fronte una squadra come il Catanzaro che ha rinunciato a giocare, badando soprattutto a non prenderle. Oggi abbiamo incontrato una squadra che ha giocato a viso aperto, noi abbiamo fatto altrettanto ed è venuta fuori una partita molto gradevole. Sappiamo qual è il nostro obiettivo e dobbiamo giocare tutte le partite per ottenere il massimo, poi alla fine tireremo le somme”.

 

Ottimismo infine sul prosieguo di stagione della Salernitana: “A mio modo di vedere ci sono tutte le componenti per competere con chiunque e oggi lo abbiamo ampiamente dimostrato, dettando legge sul campo della capolista. Potevamo mettere un pizzico di attenzione in più in occasione del gol del pari, ma oggi non posso rimproverare assolutamente niente ai giocatori perché sono usciti dal campo a testa altissima”.