“Dispiace per il pareggio subito all’ultimo minuto, ma dobbiamo essere comunque soddisfatti. Nel primo tempo credo che abbiamo espresso il miglior calcio della stagione e siamo andati al riposo meritatamente in vantaggio. Nella ripresa abbiamo abbassato un po’ troppo il baricentro, subendo la manovra del Frosinone. Adesso sfrutteremo la sosta per ricaricare le batterie e ripartire più forti di prima già alla prossima volta contro il Venezia”. Queste le parole di Niccolò Giannetti nel post-partita di Salernitana – Frosinone.

“Abbiamo totalizzato 14 punti in sette partite” – ha concluso l’attaccante granata – “e questo deve essere per noi motivo di orgoglio. La squadra gioca, ma sappiamo di dover rivedere qualcosa in fase realizzativa. Lo spirito però è sicuramente quello giusto e se continuiamo a lavorare così sono convinto che i gol degli attaccanti arriveranno presto”.