“Abbiamo cominciato nel migliore dei modi, ma sappiamo che la condizione deve migliorare. Stiamo diventando più squadra mettendo in pratica i concetti che il mister ci sta trasmettendo. Siamo contenti della prestazione e della qualificazione. Stiamo creando un’identità di gioco che deve rendere la Salernitana riconoscibile sia in casa che in trasferta per fare bene in questo campionato. Mancano due settimane all’inizio del campionato e lavoreremo al massimo per farci trovare pronti”. Così Niccolò Giannetti si è presentato in conferenza stampa nel post-partita di Salernitana – Catanzaro.

L’attaccante granata ha quindi concluso: “La Serie B è un campionato indecifrabile. Siamo una squadra di qualità ed esperienza, con giovani che hanno voglia di mettersi in mostra, quindi credo che potremo toglierci belle soddisfazioni. Sono contento per i gol e per aver aiutato la squadra a vincere la partita. L’obiettivo è quello di fare più gol possibili, ma l’importante è la prestazione perché in questo modo il gol diventa una conseguenza”.