U.S. Salernitana 1919 - Photo Ianuale

“Per la gara di oggi abbiamo provato a fare tutte le considerazioni logiche possibili dopo un campionato estenuante e una settimana con qualche acciacco di troppo. Ho dato possibilità a chi ha giocato meno nel corso della stagione e questo mi servirà per trarre le dovute valutazioni. Adesso andremo in ritiro per mettere a punto ogni dettaglio e giocarci le nostre chance ai quarti. Sarà una gara da dentro o fuori e daremo tutto per fare bene. Affronteremo un Frosinone agguerrito e dovremo fare il massimo per giocarci le nostre possibilità”. Questo le parole del tecnico Angelo Gregucci nel post-partita di Paganese – Salernitana.

“L’obiettivo era entrare nei play-off” – ha continuato il mister –  “e lo abbiamo fatto con un turno di anticipo. Aggiungerei che abbiamo vinto la Coppa Italia, disputando quindi un numero di partite maggiore rispetto alle altre. Dal punto di vista mentale arriviamo bene a questi play-off, dove entrambe le squadre partiranno con il cinquanta per cento di possibilità di passare il turno”.

Infine su Nappo, all’esordio quest’oggi con la prima squadra: “Gli faccio i complimenti perché ha fatto molto bene, avendo un buon impatto sulla gara e tenendo molto bene il campo. Deve continuare così perché secondo me ha ancora ampi margini di miglioramento”.