Cari amici,

 

poche righe per ringraziarvi a nome della mia famiglia per le meravigliose iniziative con cui la Salernitana ha deciso di commemorare Agostino festeggiandolo insieme con i suoi tifosi e con la città di Salerno.

 

Sì, dico festeggiando, perché da sempre, insieme con mia madre Marisa e mio fratello Gianmarco, abbiamo raccontato di Agostino ricordandolo con quel sorriso che pochi hanno potuto vedere ma che queste vostre iniziative sicuramente avrebbero dipinto sul suo volto.

 

Vi chiedo sinceramente di perdonare la mia assenza ma ci tenevo a farvi giungere, con queste poche righe, un messaggio di personale gratitudine.

 

Luca Di Bartolomei