La risonanza magnetica effettuata in data odierna da Cristiano Lombardi presso il Centro Polidiagnostico Check-Up ha evidenziato una lesione di alto grado al muscolo semitendinoso della coscia sinistra.

Gli esami strumentali a cui si è sottoposto Alessio Cerci hanno evidenziato un netto miglioramento della pregressa distrazione muscolare. L’atleta da oggi riprenderà gli allenamenti con un lavoro atletico specifico.