U.S. Salernitana 1919 - Photo Ianuale

“Quella di oggi era una partita fondamentale, ma non decisiva. Adesso mancano dieci partite che dovremo affrontare come dieci finali e soprattutto le gare interne devono rappresentare per noi un valore aggiunto. Il pubblico è stato sicuramente il dodicesimo uomo in campo. Questa piazza merita palcoscenici diversi e mi auguro che di qui alla fine potremo dare grandi soddisfazioni ai nostri tifosi. Come Società abbiamo fatto la nostra parte, ma i risultati si ottengono con unità di intenti e sarà importante continuare su questi binari fino al termine del campionato”. Questo il commento del Patron Claudio Lotito nel post-partita di Salernitana – Benevento.

“Abbiamo sempre confidato nelle potenzialità dei nostri giocatori” – ha aggiunto Lotito – “e oggi tutti hanno ripagato la nostra fiducia per l’atteggiamento e l’umiltà messi in campo. A gennaio abbiamo preso giocatori che venivano da periodi piuttosto lunghi di inattività e che avevano bisogno di ritrovare la giusta condizione. Pian piano tutti hanno raggiunto la forma migliore e oggi si è visto il valore di questa squadra”.

Infine sullo spirito che dovrà mantenere la squadra per il futuro: “Non bisogna sottovalutare alcun avversario. Dobbiamo rimanere concentrati perché già mercoledì abbiamo una partita importantissima contro un avversario molto forte, che non è ancora tagliato fuori dai giochi per il primo posto”.