Nella sua prima intervista in granata Luiz Felipe Ramos Marchi si racconta descrivendo le emozioni dopo il primo gol all’”Arechi”, “Il primo tra i professionisti, il giorno del mio esordio, non potevo chiedere di meglio. Sentire la gente urlare il mio nome è stata una delle cose che non dimenticherò mai in tutta la mia vita”, l’approccio al calcio italianopiù basato sulla forza, i contatti e soprattutto la tattica rispetto a quello brasiliano”, il rapporto con mister Sannino e i compagni di squadra. E ancora i suoi obiettivi personali, le passioni nel tempo libero e il rapporto con la città di Salerno.