U.S. Salernitana 1919 - Photo Ianuale

“Quest’oggi volevamo tutti la vittoria. Abbiamo fatto un ottimo primo tempo e la seconda frazione di gioco si è svolta solo nella loro metà campo. Quello che potevamo far meglio era far girare più velocemente la palla. Abbiamo messo tanti palloni in area di rigore ma dovevamo essere bravi a chiudere la gara nel primo tempo”. Questa l’analisi del tecnico Leonardo Menichini nel post-partita di Salernitana – Nuova Cosenza.

“Abbiamo  commesso qualche errore di troppo in fase di impostazione – ha continuato il mister – ma dal punto di vista dell’impegno non posso rimproverare nulla alla mia squadra. I ragazzi stanno cercando di recepire al meglio le mie idee. In inferiorità numerica il Cosenza ha pensato solamente a difendersi e non era facile riuscire a trovare gli spazi giusti. La condizione, com’è normale che sia, non è ancora delle migliori e c’è ancora molto da lavorare. Siamo consapevoli di questo e cercheremo di migliorare partita dopo partita”.

Infine sui possibili rinforzi che potrebbero arrivare nell’ultimo giorno di calciomercato: “Parlo costantemente con la Società. Ritengo che se ci sono possibilità dobbiamo completare quest’organico perché oggi abbiamo avuto la prima prova di quanto questo campionato sarà difficile”.