U.S. Salernitana 1919 - Photo Ianuale

“Anche oggi abbiamo fatto un’ottima partita. Avevo chiesto ai ragazzi di pressare alti e questo ci ha permesso di mettere spesso in difficoltà gli avversari. Abbiamo avuto anche diverse occasioni per raddoppiare, ma Mennella è stato molto bravo. Portiamo a casa tre punti importantissimi, ma l’aspetto che mi fa più piacere è che i ragazzi hanno capito qual è lo spirito giusto per affrontare questo campionato”. Queste le parole del tecnico Leonardo Menichini nella conferenza stampa post-gara di Ischia Isolaverde – Salernitana.   

 

“Mi piace sottolineare – ha aggiunto il mister – che tutti si sentono utili a questa squadra. Chiunque subentra fa la sua partita e questo fa ben sperare per il futuro. Adesso ci godiamo questa vittoria e sabato proveremo a chiudere al meglio questo trittico di gare concentrate in sette giorni”.

Menichini ha infine spiegato qual è il fattore fondamentale per poter far bene: “Più che i moduli, quello che conta è la voglia di soffrire dei giocatori, tutto il resto ha un’importanza secondaria. Il campionato è lungo e di qui alla fine servirà l’apporto di tutti perché si deciderà tutto nell’ultimo mese”.