U.S. Salernitana 1919 - Photo Ianuale

“Sicuramente quando non si vince è meglio non perdere. Sapevo che quella di oggi era una gara difficile perché noi eravamo in difficoltà: c’erano diversi giocatori fuori, Trevisan si è fatto male dopo appena un quarto d’ora e avevamo diversi giocatori che non giocavano da tempo e che hanno giocato tre partite in pochi giorni. Abbiamo pagato tutte queste problematiche e perciò ci teniamo stretto il pareggio di oggi”. Questo il commento del tecnico Leonardo Menichini nella conferenza stampa post-partita di Salernitana – Melfi.

U.S. Salernitana 1919 - Photo IanualeSui tanti infortuni che stanno falcidiando la squadra nell’ultimo periodo: “Sono chiaramente dovuti proprio all’aver giocato tre partite in sette giorni. Oggi ho preferito tenere in panchina quei giocatori che avevano speso tanto proprio per preservarli da possibili acciacchi fisici. Lavoro con questa squadra e mi auguro di recuperare quanto prima tutta la rosa che, al completo, ha tutte le carte in regola per poter far bene”.

Il mister ha quindi concluso: “Se tutti si sacrificano possiamo giocare anche con quattro giocatori offensivi. Oggi abbiamo pagato molto sotto il profilo atletico, soffrendo una squadra giovane e piena di entusiasmo. Facciamo tesoro di questo punto e pensiamo a recuperare e a riprendere il nostro cammino già da Foggia”.