U.S. Salernitana 1919 - Photo Ianuale

“Purtroppo l’emergenza che abbiamo avuto per tutto il campionato ci ha accompagnati anche in queste gare di Supercoppa. Domani mancheranno molti giocatori e ne potrebbero mancare degli altri per problemi intestinali. Ad ogni modo andremo in campo per fare bella figura e cercheremo di chiudere bene la stagione davanti al nostro pubblico. Chi va in campo, come successo anche a Novara, darà il meglio”. Così il tecnico Leonardo Menichini è intervenuto alla vigilia di Salernitana – Teramo.

 

“Dispiace non avere tutti a disposizione per la gara di domani” – ha aggiunto il tecnico granata – “Il Teramo è un’ottima squadra con due attaccanti che hanno fatto tantissimi gol. Una squadra che fa del collettivo e dell’entusiasmo le sue armi migliori”.

 

Menichini ha quindi concluso: “Avendo vinto un campionato a Salerno sono molto felice di questo anno ma i matrimoni come sempre si fanno in due.  Finita questa stagione ci siederemo con serenità con la Proprietà e valuteremo se ci sono le condizioni per andare avanti. Nel frattempo mi sento a tutti gli effetti fino al 30 giugno l’allenatore della Salernitana, poi con calma si vedrà se ci sono altre novità”.