U.S. Salernitana 1919 - Photo Ianuale

“Lo sport purtroppo è questo. È stata una partita difficile, carica di tensione. Penso che il Frosinone abbia meritato la qualificazione e faccio i complimenti ai nostri avversari. Adesso noi dovremo metterci alle spalle questa partita e ripartire per fare meglio nella prossima stagione”. Queste le parole del Presidente Marco Mezzaroma a seguito della gara tra Frosinone e Salernitana.

 

“Mi preme ringraziare tutti i tifosi perché oltre ad essere stati correttissimi hanno dato grande sostegno alla squadra. I rimpianti non fanno parte della mia vita, né sportiva, né professionale. A caldo non è opportuno prendere decisioni: dovremo digerire la delusione di stasera e cominciare a lavorare per il futuro”.

 

Sulla stessa lunghezza d’onda il co-patron Claudio Lotito, che ha aggiunto: “Volendo tracciare un consuntivo di questi ultimi anni direi che il bilancio è soddisfacente. Quella di quest’anno è stata una stagione un po’ tribolata, ma purtroppo il calcio è anche questo. Oggi gli episodi ci hanno sfavorito, anche se siamo stati un po’ troppo leziosi in fase di possesso palla. Il Frosinone ha meritato la vittoria, ma rimane l’amaro in bocca per una gara che poteva sicuramente andare meglio”.

 

Infine sul futuro: “Adesso ci metteremo al lavoro per cercare di far meglio l’anno prossimo. L’operato di Fabiani e Gregucci è stato più che positivo, entrambi hanno contribuito a dare grande carattere alla squadra. Al momento opportuno tireremo le somme il futuro”.