U.S. Salernitana 1919 - Photo Ianuale

“È normale che quando si viene eliminati da uno spareggio play-off ci sia tanta amarezza. Dispiace soprattutto per il risultato perché penso che la squadra abbia fatto abbastanza bene. La gara è stata  equilibrata e forse il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto al termine dei novanta minuti. Dobbiamo essere orgogliosi di quello che abbiamo fatto e rialzare la testa per ripartire subito il prossimo anno”. Questo il commento del capitano Francesco Montervino al termine di Frosinone – Salernitana.

 

“Il nostro campionato è cominciato nel girone di ritorno, quando abbiamo cercato di rimettere in piedi una stagione che sembrava ormai compromessa. Peccato perché poteva essere un’altra stagione trionfale, ma bisogna dare tempo a una società che negli ultimi anni ha fatto benissimo dal punto di vista dei risultati raggiunti”.

 

“Dispiace molto anche per i nostri tifosi” – ha concluso Montervino – “anche stasera ci hanno seguito in tantissimi e speravamo di ripagarli in maniera migliore. La squadra è abbattuta, ma negli spogliatoi la società ha usato le parole giuste per risollevare il morale generale del gruppo”.