Tifosi e calciatori uniti per una nobile causa: aiutare il piccolo Francesco a vincere la sua partita più importante. A lui va il nostro più sentito pensiero di affetto e sostegno a margine di una serata ricca di valori spesso dimenticati ma che soltanto persone comuni, umili e di grande spessore sanno esprimere, riconciliandoci con quelle virtù che fanno parte della storia dei popoli, abbattendo barriere e unendo tutti sotto un unico desiderio, l’amore per il nostro prossimo e per le persone più bisognose.

 

Caro nostro piccolo Francesco, queste poche righe sono dirette a te affinché un giorno nel leggerle ti possa sentire ancor di più orgoglioso di avere dei genitori speciali che non si sono mai arresi, combattendo per amore di un figlio giorno e notte alla ricerca di quell’affetto e solidarietà umana i cui valori siamo certi saranno parte integrante della tua vita.

 

Orgogliosi di voi,

Claudio Lotito e Marco Mezzaroma