Pescara – Salernitana 1 – 2

Reti: 5’ st, 9’ st Djuric, 17’ st Maniero.

Pescara: Fiorillo, Zappa, Drudi, Scognamiglio, Masciangelo, Busellato (9’ st Kastanos), Palmiero (12’ st Bocic), Memushaj, Galano (44’ st Borrelli), Machin, Maniero. All. Luciano Zauri

A disposizione: Kastrati, Farelli, Bettella, Bruno, Cisco, Crecco, Del Grosso, Di Grazia, Melegoni.

Salernitana: Micai, Lopez, Migliorini, Jaroszynski, Lombardi (48’ st Heurtaux), Akpa Akpro, Dziczek Maistro, Cicerelli (20’ pt Kalombo), Gondo (32’ st Giannetti), Djuric. All. Gian Piero Ventura

A disposizione: Vannucchi, Billong, Novella, Pinto, Morrone, Odjer, Jallow.

Arbitro: Daniele Minelli di Varese.

Assistenti: Salvatore Affatato (sez. Vico) – Andrea Capone (sez. Palermo).

IV Uomo: Cristian Cudini (sez. Fermo).

Ammoniti: Busellato, Memushaj, Jaroszynski, Gondo, Kalombo, Giannetti

Angoli: 5 – 5

Recupero: 4’ pt, 4’ st.

La Salernitana espugna l’”Adriatico” superando 1-2 il Pescara e conquista la prima vittoria del 2020. Al 20’ la prima occasione è per i granata con una bella conclusione di Maistro, respinge in angolo Fiorillo. Al 25’ Salernitana pericolosa con un diagonale di Lombardi, respinge con i piedi Fiorillo. Al 19’ ancora granata in avanti con una conclusione di Lombardi che termina sull’esterno della rete. Al 42’ ci provano i padroni di casa con una conclusione dal limite di Galano, respinge lateralmente Micai. Il primo tempo termina senza reti. Al 1’ della ripresa subito Salernitana pericolosa: dagli sviluppi di un calcio d’angolo colpo di testa di Gondo che termina di poco alto sopra la traversa. Al 5’ c’è il vantaggio della Salernitana: punizione di Dziczek ribattuta da Gondo, la palla finisce sui piedi di Djuric che di esterno trova l’angolo opposto e realizza lo 0-1. Al 7’ gran conclusione dalla distanza di Lombardi, palla di poco a lato. Al 9’ arriva il raddoppio dei granata: cross di Lopez, diagonale di Lombardi respinto da Fiorillo e sulla ribattuta Djuric insacca in rete per lo 0-2. Al 15’ padroni di casa pericolosi: cross di Galano e rovesciata di Maniero, blocca Micai. Al 17’ c’è il gol del Pescara: cross di Bocic e tocco vincente di Maniero. Nel finale la Salernitana si difende bene, protegge l’1-2 e torna al successo in trasferta.