Campionato Primavera 2 Girone A – 14^ Giornata

Salernitana – Brescia 2 – 4

Reti: 6’ pt, 39’ st Lucca, 24’ pt, 23’ st Ruocco (B), 46’ pt Di Battista, 11’ st De Sarlo (S).

Salernitana: Russo, De Foglio, Granata, Fucci, Marino (25’ pt Di Micco), Tozzi, Iannone (20’ st Del Regno), Esposito (1’ st Volpe), Di Battista, De Sarlo, Sette (250 st T. Rossi). All. Roberto Beni

A disposizione: Scognamiglio, Vitale, L. Rossi, Iurato, Buonaiuto, Galiano.

Brescia: Abbrandini, Cazzago (22’ st Lancini), Capoferri (8’ st Lussignoli), Andreoli, Carminati, Torchio, Doumbouya (8’ st Pellegrini), Marazzi (41’ st Carta), Ruocco, Guerini, Lucca. All. Elia Pavesi

A disposizione: Botti, Ghezzi, Torregrossa.

Arbitro: Sig. Mario Vigile (sez. di Cosenza)

Assistenti: Sig. Gaetano Massara (sez. di Reggio Calabria) – Sig. Roberto Terenzio (sez. di Cosenza)

Ammoniti: Esposito (S).                                      

Angoli: 7 – 1

Recupero: 1’ pt, 3’ st.

Al “Volpe” la Salernitana Primavera esce sconfitta contro il Brescia. Al 6’ ospiti subito in vantaggio con Lucca che è il più lesto di tutti a ribadire in rete un cross che attraversa tutta l’area granata. Al 9’ la Salernitana reagisce e sfiora il pari con Granata. Al 22’ il Brescia si rende pericoloso con una conclusione di Guerini, bravo Russo a respingere il suo tentativo. Al 24’ però gli ospiti trovano il raddoppio con Ruocco che approfitta di un’ingenuità difensiva di Tozzi e solo davanti a Russo fa 0-2. Al 36’ Brescia a un passo dal tris prima con Ruocco su cui è miracoloso Russo e poi con un colpo di testa di Lucca che viene salvato provvidenzialmente da De Sarlo sulla linea. Al 46’ la Salernitana trova il gol che accorcia le distanze con un bel tiro di Di Battista che chiude il primo tempo sull’1-2. All’11’ della ripresa i granatini trovano il pari con un gran colpo di testa di De Sarlo che non lascia scampo al portiere avversario. Dopo un minuto la Salernitana va vicina al sorpasso con Di Battista che sfiora il gol. Al 23’ calcio di rigore per il Brescia a causa di un fallo ingenuo di Di Micco, dagli undici metri si presenta Lucca che non sbaglia e riporta in vantaggio i suoi. Al 39’ arriva il poker degli ospiti con un colpo di testa di Ruocco che fissa il risultato sul definitivo 2-4.