Campionato Primavera 2 Girone B – 4^ Giornata

Salernitana – Perugia 2 – 2  

Reti: 23’ pt Vagnoni, 34’pt Galeotafiore, 14’ st Corradini, 35’ st Vignes.

Salernitana: De Matteis, Di Micco (36’ st Gambardella), Novella, Vignes, Galeotafiore, Milani, Fois (25’ st Esposito), Volpe, Raiola, Pezzo (18’ st Arena), Guida (40’ st Guadagnoli). All. Antonio Rizzolo

A disposizione: De Simone, Darini, Pierini, Guzzo, Ramazzotti, Cannavale, Tozzi, Ferla.

Perugia: Ruggiero, Giordano, Righetti, Corradini, Ndir – Mame Ass, Tozzuolo, De Araujo, Vagnoni, Rossi (22’ st Metelli), Mangiaratti (16’ st Signate), Konate. All. Giovanni Migliorelli

A disposizione: Torcolacci, Tunkara, Scarpini, Fuscagni, Giustini.

Arbitro: Sig. Fabio Pirrotta (sez. di Barcellona Pozzo di Gotto).

Assistenti: Sig. Ivan Catallo (sez. Frosinone) – Sig. Franck Loic Nana Tchato (sez, di Aprilia).

Ammoniti: Ruggiero, Ndir – Mame Ass, Milani, Righetti, Raiola.

Angoli: 1 – 5

Recupero: 1’ pt, 3’ st.

Al “Volpe” la Salernitana Primavera impatta per 2-2 contro il Perugia. Al 4’ subito granatini in avanti con Guida che dalla destra si incunea in area di rigore e lascia partire un tiro che termina di poco a lato. Al 24’ c’è il vantaggio degli ospiti: corner di Tozzuolo e stacco aereo vincente di Vagnoni che vale lo 0-1. Al 28’ calcio di rigore per la Salernitana: Guida anticipa il portiere che lo stende in uscita. Dal dischetto si presenta Pezzo che colpisce il palo. Al 32’ di nuovo calcio di rigore per la Salernitana per un fallo di mano di un difensore umbro. Questa volta dal dischetto va Galeotafiore che spiazza il portiere avversario e firma l’1-1 con cui si chiude la prima frazione di gioco. Al 12’ della ripresa grande occasione per gli ospiti con Rossi che calcia tutto solo in area di rigore ma De Matteis compie un miracolo e gli nega il gol. Al 14’ c’è il nuovo vantaggio del Perugia con Corradini che trova il gol su calcio di punizione. La Salernitana non molla e al 35’ trova il gol del definitivo pareggio con una punizione magistrale di Vignes che vale il 2-2 finale.