Perugia – Salernitana 1 – 1 (3-4 d.c.r.)

Reti: 31’ pt Cannavale (S), 45’ st Corradini (P).

Rigori: Mangiaratti (P) Gol, Pezzo (S) Gol, Tozzuolo (P) Alto, Di Micco (S) Gol,  De Araujo (P) Gol,  Galeotafiore (S) Gol, Metelli (P) Gol, Raiola (S) Gol, Esposito (S) Gol.

 

Perugia: Bocci, Giordano (6’ sts Fuscagni), De Araujo, Bacchi (30’ st Torcolacci), Ndir (1’ pts Tunkara), Tozzuolo, Vagnoni, Giustini, Rossi (25’ st Metelli), Corradini, Mangiaratti. All. Giovanni Migliorelli

A disposizione: Ruggiero, Scarpini, Cerbini.

Salernitana: De Simone, Darini, Novella, Pezzo, Di Micco, Galeotafiore, Fois, Ramazzotti, Ferla (1’ st Esposito), Arena (15’ st Gambardella), Cannavale (30’ st Raiola). All. Antonio Rizzolo

A disposizione: De Matteis, Pierini, Tozzi, Guzzo, Onda, Rolando, Melillo, Spinelli, Guadagnoli.

Arbitro: Sig. Gabriele Scatena (sez. di Avezzano).

Assistenti: Sig. Marco Antonio Vitale (sez. Ancona) – Sig. Fabrizio Aniello Ricciardi (sez. Ancona).

Angoli: 6 – 3

 

All’Antistadio “Renato Curi” la Salernitana Primavera supera ai calci di rigore il Perugia nel primo turno di Primavera Tim Cup. Al 14’ ci provano i granatini con Ramazzotti ma il suo tiro viene respinto da Bocci. Al 31’ arriva il vantaggio della Salernitana: dalla sinistra Novella mette in mezzo per l’accorrente Cannavale che di testa realizza lo 0-1. Il primo tempo si chiude con la Salernitana avanti nel punteggio. Al 27’ della ripresa granatini vicini al raddoppio con il neo entrato Esposito che non riesce a spingere la palla in rete da posizione favorevole. Al 38’ padroni di casa pericolosi con Tozzuolo che svetta di testa e colpisce la traversa. Al 45’ arriva il pari del Perugia con una conclusione dalla distanza di Corradini che vale l’1-1 con cui si chiudono i tempi regolamentari. Nei tempi supplementari è il Perugia a partire forte colpendo il palo e sprecando una grande occasione. Nel finale è la Salernitana ad avere la chance per vincere la partita ma Pezzo spreca clamorosamente.  Finiscono senza reti i supplementari e al termine della lotteria dei calci di rigore vince la Salernitana e passa al 2° turno della Primavera Tim Cup.