tab-dsc_2876_risultato_risultato

TIM CUP – SECONDO TURNO ELIMINATORIO

Salernitana – Alessandria 2 – 1

Reti: 18′ pt Bocalon (S), 36′ pt Marconi (A), 38′ st Sprocati (S).

Salernitana: Adamonis, Pucino, Bernardini, Mantovani, Signorelli (16′ st Zito), Rosina, Tuia, Odjer, Bocalon, Ricci, Sprocati (46′ st Alex). All.: A. Bollini.

A disposizione: Iliadis, Roberto, Adejo, Schiavi, Perico.

Alessandria: Agazzi, Pastore (28′ st Celjak), Cazzola (41′ st Ranieri), Sestu (40′ st Nicco), Marconi, Iocolano, Fischnaller, Fissore, Gozzi, Branca, Casasola. All.: C. Stellini.

A disposizione: Pop, Sciacca, Piccolo, Gjura, Marras, Sosa, Gazzi, Rossetti.

Arbitro: Lorenzo Illuzzi di Molfetta.
Assistenti: Francesco Fiore (sez. Barletta) – Luigi La Notte (sez. Barletta).
IV Uomo: Matteo Proietti (sez. Terni).

Ammoniti: Mantovani, Bocalon (S), Iocolano, Fissore, Cazzola (A).

Angoli: 8 – 2

Recupero: 2′ pt, 4′ st.

Spettatori: 7100.

Comincia con una vittoria la nuova stagione della Salernitana. All'”Arechi” i granata battono 2–1 l’Alessandria nel secondo turno di Tim Cup e proseguono la propria avventura nella manifestazione tricolore. Alla prima vera occasione la Salernitana passa: corner di Sprocati, sponda di Bernardini e zampata vincente di Bocalon, che firma la sua prima rete in maglia granata. Poi sale in cattedra l’Alessandria, che impegna Adamonis con Sestu (22′) e Fischnaller (32′). Al 36′ gli ospiti pareggiano con una bella azione iniziata da Iocolano e rifinita da Sestu, che con un perfetto cross pesca in area Marconi, il cui colpo di testa sorprende Adamonis per l’1–1 su cui si chiude il primo tempo. Nella ripresa meglio la Salernitana, che però fatica ad arrivare negli ultimi sedici metri. Al 13′ Rosina serve Bocalon, che di testa non impensierisce Agazzi. Al 38′ il gol che decide la partita: ancora Rosina appoggia in area per l’accorrente Sprocati, che infila all’incrocio dei pali per il 2–1 finale che proietta la Salernitana al terzo turno, dove incontrerà il Carpi.