SALERNITANA – BENEVENTO: Il Tabellino

Salernitana – Benevento 0 – 1  

Reti: 4’ st aut. Micai (B).

Salernitana: Micai, Lopez, D. Anderson, Gigliotti, Di Tacchio, Casasola, Minala (31’ st Di Gennaro), Migliorini, A. Anderson (34’ st Calaiò), Perticone (12’ st Rosina), Jallow. All. Angelo Gregucci

A disposizione: Vannucchi, Pucino, Bernardini, Mantovani, Vuletich, Memolla, Schiavi, Orlando, Mazzarani.

Benevento: Montipò, Letizia, Del Pinto (35’ st Viola), Antei, Coda (42’ st Armenteros), Volta, Improta, Buonaiuto, Insigne, Crisetig, Caldirola (39’ st Tuia). All. Cristian Bucchi

A disposizione: Gori, Zagari, Di Chiara, Tello, Maggio, Gyamfy, Goddard, Ricci, Asencio.

Arbitro: Eugenio Abbattista di Molfetta.

Assistenti: Alessandro Cipressa (sez. Lecce) – Valerio Colarossi (sez. Roma 2).

IV Uomo: Francesco Cosso (sez. Reggio Calabria).

Ammoniti: Lopez, Minala, Coda, Volta

Angoli: 9 – 6

Recupero: 5’ st.

Spettatori: 9795

Sconfitta interna per la Salernitana, che all’”Arechi” perde di misura il derby contro il Benevento. All’11’ ci provano gli ospiti con un diagonale di Improta che termina sul fondo. Al 13’ rispondono i granata con un colpo di testa di Casasola che si spegne di poco alto sopra la traversa. Al 24’ ancora Salernitana in avanti: cross di Djavan Anderson per la testa di André Anderson che non riesce a dare forza alla sua conclusione. Al 24’ occasione per il Benevento, con Coda che serve Buonaiuto solo davanti a Micai, bravo l’estremo difensore granata a respingere in angolo. Al 27’ insistono gli ospiti, ancora pericolosi con un colpo di testa di Coda che esce di poco alto sopra la traversa. Al 41’ bella conclusione dalla distanza di Letizia, si allunga Micai e respinge in angolo. Il primo tempo si chiude senza reti. Al 4’ della ripresa arriva il vantaggio del Benevento: cross di Insigne e Micai, nel tentativo di smanacciare, spedisce la palla nella propria porta. Al 19’ grande contropiede degli ospiti, con Coda che arriva a calciare solo davanti a Micai, bravo a respingere con i piedi. La Salernitana tenta il forcing finale ma il Benvento resiste e infligge alla Salernitana la terza sconfitta consecutiva tra le mura amiche.