U.S. Salernitana 1919 - Photo Ianuale

Salernitana – Benevento 2 – 0

Reti: 6′ st Gabionetta, 21′ st rig. Calil.

Salernitana: Gori, Colombo, Franco, Moro, Lanzaro, Tuia, Nalini, Favasuli, Calil, Gabionetta (28′ st Perrulli), Mendicino (42′ st Bovo). All.: L. Menichini.

A disposizione: Russo, Bocchetti, Grillo, Cristea, Tagliavacche.

Benevento: Pane, Pezzi, Som, Agyei, Lucioni, Scognamiglio, Campagnacci, D’Agostino (26′ st Kanoute), Eusepi, Mazzeo (15′ st Marotta), Alfageme (15′ st Melara). All. F. Brini.

A disposizione: Piscitelli, Padella, Celjak, D’Angelo.

Arbitro: Marco Serra di Torino.
Assistenti: Nicola Fraschetti (sez. Perugia) – Marco Chiocchi (sez. Foligno).

Ammoniti: Agyei, Scognamiglio, Pezzi (B).
Angoli: 6 – 2
Recupero: 4′ st.
Spettatori: 20846

La Salernitana si aggiudica il big match col Benevento. In un “Arechi” gremito i granata superano 2–0 il Benevento e scavalcano in classifica la formazione sannita. Al 9′ la prima occasione per la Salernitana con un’azione personale di Colombo, che converge e batte a rete, Pane respinge in corner. Sul susseguente calcio d’angolo Franco di testa non inquadra di un soffio lo specchio della porta. Il Benevento si fa vedere per la prima volta al 28′, con Campagnacci che approfitta di un’amnesia difensiva di Tuia ma, a tu per tu con Gori, si fa ipnotizzare dall’estremo difensore granata. Al 37′ Nalini fa partire un rasoterra dai venti metri su cui Pane si distende e devia in angolo. Al 42′ lo stesso Nalini disegna un perfetto cross per l’inzuccata di Mendicino, strepitoso il riflesso di Pane che dice di no mettendo fine al primo tempo. Al 6′ della ripresa la Salernitana passa: l’ennesimo cross di Nalini pesca in area Gabionetta, che s’inventa una splendida girata al volo imprendibile per Pane. Al 17′ ancora Gabionetta impegna severamente il portiere sannita con una rasoiata dalla distanza. Al 19′ Scognamiglio atterra in area Gabionetta e per l’arbitro Serra è calcio di rigore. Dal dischetto Calil scarica un destro all’incrocio dei pali che porta i granata sul 2–0. Avanti di due gol la Salernitana amministra il risultato e può festeggiare una vittoria importantissima che vale il primo posto.