Salernitana – Cremonese 2 – 0

Reti: 16’ st Minala, 19’ st Jallow.

Salernitana: Micai, Pucino, Lopez, Mantovani, D. Anderson, Di Tacchio (42’ st Mazzarani), Minala, Calaiò (31’ st Odjer), Migliorini, A. Anderson, Jallow (36’ st Djuric). All. Angelo Gregucci

A disposizione: Vannucchi, Lazzari, Gigliotti, Marino, Memolla, Schiavi, Orlando.

Cremonese: Agazzi, Claiton, Arini, Piccolo, Strizzolo (15’ st Carretta), Mogos, Soddimo, Caracciolo, Del Fabro (26’ st Strefezza), Emmers (33’ st Croce), Renzetti. All. Massimo Rastelli

A disposizione: Ravaglia, Volpe, Rondanini, Migliore, Castagnetti, Boultam, Mbaye.

Arbitro: Lorenzo Illuzzi di Molfetta.

Assistenti: Luigi Rossi (sez. Rovigo) – Filippo Bercigli (sez. Valdarno).

IV Uomo: Francesco Fourneau (sez. Roma 1).

Ammoniti: Calaiò, A. Anderson, Odjer (S), Strizzolo, Piccolo, Soddimo (C)

Angoli: 10 – 4

Recupero: 1’ pt, 5’ st.

Spettatori: 6601

All’”Arechi” la Salernitana supera la Cremonese e ritrova il successo tra le mura amiche. Al 24’ bella azione dei granata che arrivano al tiro con Calaiò, che prova un diagonale che termina di poco a lato. Succede poco altro nel primo tempo e le due squadre vanno al riposo sullo 0-0. Al 13’ della ripresa ci prova la Salernitana: dagli sviluppi di un corner Calaiò tenta il colpo di testa senza dare forza alla sua conclusione. Al 16’ grande occasione per i granata: André Anderson lancia Jallow ma Agazzi si supera e respinge in corner. Sugli sviluppi del susseguente calcio d’angolo arriva il vantaggio della Salernitana, con Minala che trova la zampata vincente. Al 19’ i granata trovano anche il raddoppio: lancio millimetrico di Migliorini per Jallow che, solo davanti ad Agazzi, non sbaglia e realizza il 2-0. Al 31’ ci prova la Cremonese con un colpo di testa di Carretta che termina alto sopra la traversa. Al 39’ Salernitana ancora pericolosa con Minala che tenta una girata che termina di poco a lato. Vince la Salernitana, ritrovando i tre punti tra le mura amiche dopo oltre due mesi.