Salernitana – Cremonese 3 – 3

Reti: 6’ pt, 23’ st Celar (C), 27’ st rig. Dziczek, 34’ st, 51’ st rig. Di Tacchio (S), 41’ st Zortea (C).

Salernitana: Micai, Lopez, Migliorini, Djuric (17’ st Gondo), Di Tacchio, Karo, Maistro (17’ st Jallow), Jaroszynski, Lombardi, Dziczek (31’ st Akpa Akpro), Giannetti (31’ st Cerci). All. Gian Piero Ventura

A disposizione: Vannucchi, Billong, Curcio, Capezzi, Kiyine, Aya, Heurtaux.

Cremonese: Ravaglia, Arini, Valzania, Gustafson, Ciofani (29’ st Parigini), Mogos (29’ st Crescenzi), Bianchetti, Ravanelli, Zortea (43’ st Claiton), Torrenova, Cela (43’ st Castagnetti). All. Pierpaolo Bisoli

A disposizione: Volpe, Claiton, Gaetano, Palombi, Castagnetti, Crescenzi, Kingsley, Ceravolo, Parigini.

Arbitro: Niccolò Baroni di Firenze.

Assistenti: Vittorio Di Gioia (sez. Modena) – Pietro Dei Giudici (sez. Latina).

IV Uomo: Michele Di Cairano (sez. Ariano Irpino).

Ammoniti: Lopez, Di Tacchio, Akpa Akpro (S), Arini, Parigini (C).

Espulsioni: Arini (C), Lombardi (S).

Angoli: 10 – 4

Recupero: 2’ pt, 6’ st.

All’”Arechi” la Salernitana pareggia in extremis per 3-3 contro la Cremonese. Al 6’ subito ospiti in vantaggio: errore in fase di disimpegno da parte della retroguardia granata, ne approfitta Celar che si invola verso la porta e non sbaglia. Al 24’ grigiorossi pericolosi con un colpo di testa di Celar che termina di poco a lato. Al 40’ ci prova la Salernitana con una conclusione dal limite di Dziczek, respinge Ravaglia. Il primo tempo si chiude con i granata sotto di un gol. Al 2’ della ripresa ospiti pericolosi con un colpo di testa di Celar, respinge in angolo Micai. Al 5’ grande occasione per i grigiorossi con un colpo di testa di Torrenova che esce di poco a lato. Al 9’ ci prova Di Tacchio dal limite, respinge in angolo Ravaglia. Al 23’ c’è il raddoppio della Cremonese: azione di contropiede di Valzania, tiro di Mogos respinto da Micai e tap-in vincente di Celar. Al 27’ calcio di rigore per la Salernitana per un fallo di mano di Arini, che si becca il secondo giallo e viene espulso: dal dischetto si presenta Dziczek, che batte Ravaglia e accorcia le distanze. Al 34’ grande occasione per i granata con Cerci che colpisce il palo direttamente da calcio d’angolo, sul prosieguo dell’azione cross di Lopez e colpo di testa vincente di Di Tacchio che vale il 2-2. Al 41’ Cremonese di nuovo in vantaggio con un tiro-cross di Zortea che sorprende Micai. Al 42’ granata pericolosi con un sinistro a giro di Cerci che termina di poco a lato. Al 49’ altro calcio di rigore per la Salernitana per atterramento di Gondo: dal dischetto va Di Tacchio, che non sbaglia e fissa il risultato sul definitivo 3-3.