Salernitana – Foggia 1 – 0

Reti: 47’ st Vitale (S).

Salernitana: Micai, Vitale, Gigliotti, Di Tacchio, Casasola (12’ st Pucino), Akpa Akpro, Schiavi (28’ st Mazzarani), Castiglia (14’ st Rosina), Bocalon, Migliorini, Jallow. All. Angelo Gregucci

A disposizione: Vannucchi, Mantovani, D. Anderson, Djuric, Bellomo, Palumbo, Orlando, A. Anderson, Lazzari.

Foggia: Bizzarri, Ranieri, Agnelli (39’ st Carraro), Boldor, Loiacono, Iemmello, Kragl, Cicerelli (25’ st Zambelli), Mazzeo (29’ st Rubin), Gerbo, Busellato. All. Sergio Di Corcia

A disposizione: Sarri, Noppert, Cavallini, Galano, Tonucci, Arena, Gori.

Arbitro: Niccolò Baroni di Firenze.

Assistenti: Pietro Dei Giudici (sez. Latina) – Marcello Rossi (Sez. Novara).

IV Uomo: Valerio Marini (sez. Roma 1).

Ammoniti: Castiglia, Schiavi, Bocalon (S), Gerbo, Boldor (F).

Espulsioni: Gerbo (F).

Angoli: 5 – 3

Recupero: 5’ st.

Spettatori: 9730

All’“Arechi” la Salernitana di mister Gregucci supera di misura il Foggia con un gol di Vitale in pieno recupero. Al 27’ ci provano gli ospiti con una conclusione di Kragl dal limite, respinge in angolo Micai. Al 39’ grande occasione per la Salernitana: cross di Vitale per Bocalon, che la gira verso la porta ma Bizzarri è bravo ad opporsi in uscita bassa. Si chiude senza reti la prima frazione di gioco. All’ 8’ della ripresa grande occasione per il Foggia, con Iemmello che calcia solo davanti alla porta, si supera Micai e nega il gol. Al 35’ ci prova la Salernitana con un colpo di testa di Migliorini che esce di poco a lato. Al 46’ grande conclusione dalla distanza di Jallow, si supera Bizzarri e devia in angolo. Dal corner seguente la palla arriva al limite dell’area e Vitale fa partire un gran tiro che si insacca all’angolino e vale l’1-0 finale. La Salernitana ritrova la vittoria dopo tre sconfitte consecutive.