U.S. Salernitana 1919 - Photo Ianuale

 

Salernitana – Grosseto 2 – 1

Reti: 9’ pt rig. Ferretti (G), 10’ st Giovio (G), 34’ st Volpe (S).

 

Grosseto: Lanni, Formiconi, Legittimo, Biraschi, Obodo, Burzigotti, Pagano (36’ st Gotti), Ricci, Giovio (28’ st Onescu), Ferretti (42’ st Gioe’), Bombagi. All.: L. Acori.
A disposizione: Maurantonio, Brenci, Perini, Mancini.

Salernitana: Gori, Scalise, Piva (37’ st Ampuero), Volpe, Perpetuni, Sembroni, Foggia, Montervino, Mendicino, Mancini (11’ st Mounard), Vagenin (22’ st Fofana). All.: A. Gregucci.

A disposizione: Iannarilli, Pasqualini, Luciani, Capua.

 

Arbitro: Fabio Piscopo di Imperia
Assistenti: Francesco Barbetta (sez. Albano Laziale) – Claudio Pellegrini (sez. Roma 2)

 

Ammoniti: Giovio, Obodo (G), Gori (S).

Angoli: 3 – 6

Recupero: 2’ pt, 5’ st.

 

GROSSETO – Sconfitta esterna per la Salernitana. Al “Carlo Zecchini” il Grosseto s’impone per 2 – 1 interrompendo la serie di cinque risultati utili consecutivi inanellati dagli uomini di mister Gregucci. Comincia male la partita dei granata, con Gori che all’8’ atterra in area Giovio e per l’arbitro Piscopo è calcio di rigore: dagli undici metri va Ferretti, che spiazza l’estremo difensore granata e porta in vantaggio il Grosseto. La Salernitana fa fatica a creare gioco e al 29’ rischia di subire il raddoppio ad opera di Ferretti, ma Gori è bravissimo a respingere con il piede. Al 38’ un errore di Volpe favorisce la ripartenza di Giovio, il cui tiro è ancora una volta sventato da Gori. Al 41’ la Salernitana costruisce la prima palla gol, con Mendicino che fa da sponda per il piatto destro di Mancini deviato in angolo da Lanni. Passano pochi secondi e i granata sfiorano nuovamente il pareggio con una clamorosa traversa colpita da Gustavo. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 1–0. Al 6’ della ripresa ci prova Volpe con una staffilata dai trenta metri che Lanni sfiora mettendo in angolo. Al 7’ ghiotta chance sciupata da Giovio, che manda fuori da posizione favorevole. L’attaccante toscano si rifà però al 10’, finalizzando un micidiale contropiede che porta i padroni di casa sul 2–0. Al 33’ fendente di Mendicino deviato in corner da Lanni. Sul susseguente calcio d’angolo la Salernitana accorcia le distanze con una splendida volée di Volpe, che piazza la sfera nell’angolo basso alla destra di Lanni. Al 40’ Mendicino gira alto di testo un cross dalla sinistra di Ampuero. La Salernitana prova a spingere ma il risultato non cambia: finisce 2–1 per il Grosseto. Per i granata si tratta della prima sconfitta della gestione Gregucci.