Salernitana – Juve Stabia 2 – 1  

Reti: 23’ pt Akpa Akpro (S), 24’ st Forte (JS), 36’ st Gondo (S).

Salernitana: Micai, Migliorini, Curcio (41’ st Lopez), Jallow (12’ pt Karo), Kiyine (23’ st Maistro), Di Tacchio, Gondo (41’ st Djuric), Aya, Akpa Akpro, Jaroszynski (23’ st Heurtaux), Dziczek. All. Gian Piero Ventura

A disposizione: Vannucchi, Billong, Cerci, Capezzi, Cicerelli, Giannetti.

Juve Stabia: Provedel, Calo’, Allievi, Cisse’ (7’ pt Di Mariano), Canotto (33’ st Izco), Troest, Elia, Vitiello (16’ Ricci), Mallamo (16’ st Mezavilla), Forte, Calvano (33’ st Addae). All. Fabio Caserta

A disposizione: Russo, Melara, Rossi, Bifulco, Mastalli, Fazio, Tonucci.

Arbitro: Francesco Fourneau di Roma 1.

Assistenti: Francesco Fiore (sez. Barletta) – Niccolo Pagliardini (sez. Arezzo).

IV Uomo: Lorenzo Illuzzi (sez. Molfetta).

Ammoniti: Gondo, Akpa Akpro, Dziczek, Maistro (S), Di Mariano, Mallamo, Troest, Ricci, Allievi, Calvano, Calo’ (JS).

Espulsioni: Aya, Jallow.

Angoli: 3 – 9

Recupero: 3’ pt, 5’ st.

All’”Arechi” la Salernitana vince il derby con la Juve Stabia per 2-1. Al 20’ ci provano i granata con una conclusione di Gondo che termina alta sopra la traversa. Al 23’ c’è il vantaggio della Salernitana: lancio di Kiyine per Akpa Akpro, che con una finta si libera del difensore avversario e poi lascia partire un rasoterra che bacia il palo e si infila in rete. Al 46’ ci provano gli ospiti con una conclusione di Elia che non impensierisce Micai. Il primo tempo si chiude con i granata avanti di un gol. Al 10’ della ripresa grande azione della Salernitana, con Gondo che si invola verso la porta e serve Akpa Akpro al centro dell’area, la sua conclusione viene respinta con i piedi da Provedel. All’11’ altra occasione per i granata: cross di Kiyine e girata di Gondo che termina di poco a lato. Al 18’ Salernitana ancora vicina al raddoppio: punizione battuta da Kiyine e tiro di Karo che si stampa sulla traversa. Al 24’ arriva il pareggio della Juve Stabia, con Forte che si gira bene in area di rigore e batte Micai. Al 36’ però la Salernitana trova il nuovo vantaggio: Akpa Akpro entra in area e serve Gondo, che lascia partire un rasoterra che non dà scampo a Provedel. Al 50’ grande occasione per la Juve Stabia, con Troest che calcia da pochi metri, ma Micai si supera e salva il 2-1 finale.