U.S. Salernitana 1919 - Photo Ianuale

Salernitana – Perugia 2 – 2
Reti: 9′ pt Mazzeo (P), 24′ pt Mendicino (S), 34′ pt Perpetuini (S), 11′ st rig. Moscati (P).

 

Salernitana: Gori, Scalise, Piva, Montervino (13′ st Vagenin), Tuia (28′ st Bianchi), Sembroni, Perpetuini, Pestrin, Mendicino (36′ st Ginestra), Volpe, Mancini. All.: A. Gregucci.
A disposizione: Iannarilli, Luciani, Pasqualini, Ampuero.

 

Perugia: Koprivec, Comotto, Franco (1′ st Sprocati), Carcione, Sini (7′ st Rossi), Scognamiglio, Moscati, Nicco, Vitofrancesco, Mazzeo (39′ pt Henty), Ayres. All.: A. Camplone.
A disposizione: Stillo, Massoni, Sanseverino, Insigne.

 

Arbitro: Riccardo Ros di Pordenone.
Assistenti: Enrico Caliari (sez. Legnago) — Francesco Di Salvo (sez. Barletta).

Ammoniti: Perpetuini, Volpe (S), Moscati, Nicco (P).
Angoli: 7 – 1
Recupero: 4′ pt, 4′ st.
Spettatori: 12575

 

La Salernitana chiude con un pari la stagione regolare allo Stadio “Arechi”. Gli uomini di mister Gregucci pareggiano 2–2 contro la capolista Perugia e, in virtù della contemporanea sconfitta del Grosseto, conquistano l’aritmetica qualificazione ai play-off. Al primo affondo gli umbri passano: Moscati pesca in area Mazzeo, che in tuffo trafigge di testa Gori e al 9′ porta in vantaggio i suoi. Al 22′ la Salernitana avrebbe la grande chance per pareggiare, ma Mendicino, lanciato in profondità da Volpe, manda incredibilmente alto a tu per tu con Koprivec. Ma l’appuntamento col gol è solo rinviato perché al 24′ Mancini fa partire uno spiovente per la zampata dello stesso Mendicino, che beffa Koprivec e torna al gol dopo oltre due mesi. Passano dieci minuti e la Salernitana completa la rimonta con uno strepitoso destro dai venticinque metri di Perpetuini che s’insacca all’incrocio dei pali per il 2–1 che manda le due squadre negli spogliatoi. Al 10′ della ripresa il neo entro Sprocati va via in velocità in area, Tuia lo mette giù e per l’arbitro Ros è calcio di rigore: dagli undici metri va Moscati, che piazza la sfera alla destra di Gori e fa 2–2, con l’estremo difensore granata che riesce solamente a sfiorare. Al 25′ doppia occasione per la Salernitana, prima con Perpetuini e poi con Mancni, ma Koprivec e un pizzico di imprecisione negano ai granata la gioia del gol. Al 33′ Gustavo converge e scarica un sinistro di poco sul fondo. Al 44′ Ginestra si coordina benissimo e conclude al volo, pallone di poco fuori. Dopo 4 minuti di recupero l’arbitro Ros fischia la fine. Per la Salernitana è un pareggio che vale i play-off.