U.S. Salernitana 1919 - Photo Ianuale

Salernitana – Pisa 1 – 0
Rete: 34′ st Bovo.

Salernitana: Strakosha, Franco, Pestrin, Lanzaro, Moro (11′ st Eusepi), Calil, Gabionetta, Bovo, Colombo, Tuia (1′ st Bocchetti), Russotto (29′ st Perrulli). All.: V. Torrente.

A disposizione: Liverani, Pollace, Arcaleni, Ronchi, Grillo, Martiniello, Troianiello, Schiavi, Sciaudone.

Pisa: Bacci, Golubovic, Forgacs (35′ st Lucarelli), Caponi, Rozzio, Polverini, Peralta (19′ st Lisuzzo), Provenzano (27′ pt Ricci), Starita, Montella, Bartolini. All.: G. Favarin.

A disposizione: Brunelli, Adornato, Favale, Giannarelli, Losi, Micchi.

Arbitro: Juan Luca Sacchi di Macerata.
Assistenti: Emanuele Prenna (sez. Bisceglie) – Francesco Fiore (sez. Barletta).
IV° uomo: Matteo Proietti (sez. Terni).

Ammoniti: Lanzaro, Moro (S), Golubovic, Bartolini (P).

Angoli: 3 – 4

Recupero: 2′ pt, 2′ st.

Spettatori: 8883

La Salernitana supera il secondo turno eliminatorio della Tim Cup. All'”Arechi” i granata battono 1–0 il Pisa e conquistano la prima vittoria della nuova stagione. Partono bene gli uomini di mister Torrente, che dopo tre minuti vanno alla conclusione con Russotto con la sfera che finisce fuori alla destra di Bacci. Risponde il Pisa al 7′ con una ripartenza che manda alla conclusione Montella, pallone di poco sul fondo. Al 17′ ci riprova Russotto con un gran tiro dalla distanza alto sopra la traversa. Insiste la Salernitana, con Bovo che al 19′ si gira bene in area di rigore e batte a rete, pallone alto per una questione di centimetri. Al 23′ gran gesto tecnico di Gabionetta, che in semirovesciata manda di poco fuori alla sinistra di Bacci. Il primo tempo scivola via sullo 0–0. Al 3′ della ripresa Montella va via in progressione e prova un tiro bloccato senza problemi da Strakosha. Al 7′ Gabionetta approfitta di un’uscita a vuoto di Bacci e serve Calil il cui colpo di testa è respinto sulla linea di porta da Polverini. All’11’ Russotto ci prova direttamente da un calcio di punizione dal limite, determinante la deviazione di un avversario che sporca la sfera in angolo. Al 21′ doppia chance per il Pisa sventata sulla linea da Bocchetti. Ma al 34′ sono i padroni di casa a passare in vantaggio con un fendente dai venti metri di Bovo che s’insacca all’angolo alla destra di Bacci. È il gol che decide il match e che qualifica la Salernitana al terzo turno, con i granata che domenica prossima se la vedranno col Chievo Verona.