U.S. Salernitana 1919 - Photo Ianuale

Salernitana – Pro Vercelli 1 – 2

Reti: 10′ pt, 32′ st Mustacchio (PV), 18′ st Donnarumma (S).

Salernitana: Strakosha, Franco, Pestrin (8′ st Moro), Colombo, Coda (30′ st Troianiello), Gabionetta, Empereur, Sciaudone (1′ st Milinkovic), Odjer, Rossi, Donnarumma. All.: V. Torrente.

A disposizione: Terracciano, Pollace, Perrulli, Bovo, Ronchi, Trozzo.

Pro Vercelli: Pigliacelli, Germano (44′ st Filippini), Bani, Scavone (24′ st Ardizzone), Marchi, Di Roberto, Mustacchio (38′ st Rossi), Matute, Scaglia, Coly, Legati. All.: C. Foscarini.

A disposizione: Melgrati, Berra, Redolfi, Gatto, Beltrame, Beretta.

Arbitro: Daniele Martinelli (sez. Roma 2).
Assistenti: Niccolò Calò (sez. Molfetta) – Pasquale Cangiano (sez. Napoli).
IV Uomo: Luigi Nasca (sez. Bari).

Ammoniti: Sciaudone, Odjer, Donnarumma (S), Ardizzone, Pigliacelli, Matute (PV).

Angoli: 13 – 4

Recupero: 4′ st.

Spettatori: 9832

Sconfitta interna per la Salernitana. All'”Arechi” la Pro Vercelli s’impone per 2–1 grazie a una doppietta di Mustacchio. Parte meglio la Salernitana, con Donnarumma che al 5′ centra il palo con un diagonale dalla destra dell’area di rigore. Un minuto più tardi è Odjer a impegnare Pigliacelli con un tiro dalla distanza. Alla prima occasione la Pro Vercelli passa: Mustacchio approfitta di un buco della retroguardia granata e trafigge Strakosha in uscita. Al 22′ Marchi sfiora il raddoppio con un colpo di testa di poco fuori. Al 30′ un’azione insistita in area piemontese manda al tiro Coda, ma Pigliacelli si fa trovare pronto nella respinta. Un colpo di testa di Odjer bloccato senza problemi dall’estremo difensore ospite chiude il primo tempo sull’1–0 per la Pro Vercelli. Al 6′ della ripresa Marchi approfitta di un’indecisione tra Franco e Strakosha e batte a rete a colpo sicuro, Empereur salva sulla linea. Al 18′ la Salernitana pareggia: Coda apparecchia per Donnarumma, che con una splendida girata fulmina Pigliacelli firmando il quinto gol nelle ultime quattro partite. Ma gli ospiti non demordono e al 32′ trovano il nuovo vantaggio con un colpo di testa di Mustacchio, che timbra la doppietta personale e regala agli ospiti una vittoria preziosissima.