U.S. Salernitana 1919 - Photo Ianuale

“Domani scenderemo in campo per battagliare consapevoli di essere stati costretti a fare tante ore di viaggio nonostante giochiamo in casa e questo credo ci porterà ulteriore rabbia da trasformare nella giusta energia. Siamo in corsa e vogliamo giocarci questa partita al massimo delle nostre possibilità. Affronteremo una squadra che gioca insieme da un anno, che ha vinto un campionato e sta vivendo un momento particolare a livello societario ma noi dovremo avere la loro stessa cattiveria per avvicinarci nel modo giusto ad un incontro importante”. Queste le parole di Giuseppe Sannino alla vigilia di Salernitana – Pisa.

 

“Ho già scelto l’undici che andrà in campo e sono sicuro che tutti quelli che faranno parte di questa sfida daranno il massimo, cercando di dare il meglio nelle loro possibilità per portare a casa la vittoria” ha aggiunto Sannino. “In questo periodo di turbolenze societarie credo che il Pisa sia riuscito a fare ancora più gruppo cementando ulteriormente lo spirito di squadra. Noi scenderemo in campo per dare come sempre il massimo e dimostrare il nostro attaccamento alla maglia”.

 

Sannino ha quindi concluso: “Sappiamo che anche domani saranno tanti i tifosi che si metteranno in viaggio per seguire la Salernitana nonostante si giochi a quasi 500km da Salerno la vigilia di Ferragosto. Dobbiamo avere grande rispetto nei loro confronti assicurando il massimo e giocando oltre le nostre potenzialità per ripagare i tanti sacrifici e regalarci il passaggio del turno che potrebbe anche significare affrontare una squadra di Serie A”.