“Siamo partiti molto bene, interpretando la gara nel modo giusto. Nei primi venti minuti ho visto ottime giocate e siamo andati meritatamente in vantaggio. Poi però, come troppo spesso ci accade, alle prime difficoltà ci siamo afflosciati e abbiamo commesso una serie di errori che ci hanno penalizzato. Questo non deve accadere, ma a differenza delle precedenti apparizioni, oggi ho visto una squadra viva, che ha fatto la sua partita e ha lottato fino alla fine per provare a conquistare un pareggio che tutto sommato avrebbe meritato”. Queste le parole del tecnico Marco Savini al termine di Perugia – Salernitana.

 

“Sotto il profilo dell’impegno” – ha concluso il mister – “non posso rimproverare nulla alla squadra. Dobbiamo assolutamente ripartire dall’atteggiamento di oggi, per crescere partita dopo partita e interrompere questa serie negativa di risultati”.