Spezia – Salernitana 2 – 1

Reti: 5’ pt Ragusa, 38’ st Gyasi, 40’ st Jallow.

Spezia: Scuffet, Ferrer, Terzi, Capradossi, Marchizza, Maggiore, Bartolomei, Mastinu (26’ st Ricci M.), Ragusa (30’ st Gudjohnsen), Gyasi, Ricci F (43’ st Vignali). All. Vincenzo Italiano

A disposizione: Barone, Krapikas, Acampora, Benedetti, Burgzorg, Mora, Buffonge, Ramos, Reinhart.

Salernitana: Micai, Karo, Billong, Jaroszynski, Lombardi, Akpa Akpro (13’ st Di Tacchio), Dziczek, Kiyine, Cicerelli (20’ st Jallow), Gondo (27’ st Maistro), Djuric. All. Gian Piero Ventura

A disposizione: Vannucchi, Heurtaux, Novella, Lopez, Kalombo, Firenze, Odjer.

Arbitro: Antonio Di Martino di Teramo.

Assistenti: Giuseppe Macaddino (sez. Pesaro) – Giuseppe Borzomì (sez. Torino).

IV Uomo: Enrico Maggio (sez. Lodi).

Ammoniti: Kiyine, Billong, Terzi, Mastinu, Maggiore, Di Tacchio, Dziczek.

Angoli: 4 – 1

Recupero: 5’ st.

Al “Picco” la Salernitana esce sconfitta per 2-1 contro lo Spezia. Al 5’ padroni di casa subito in vantaggio: cross di Mastinu, sponda aerea di Maggiore e tocco vincente di Ragusa che vale l’1-0. Al 16’ grande occasione per lo Spezia: cross di Ricci e colpo di testa di Gyasi, miracoloso Micai che nega il gol. Al 29’ ci provano i granata con un tiro ravvicinato di Gondo, bravo Scuffet a respingere. Al 33’ Salernitana pericolosa: sponda aerea di Djuric e girata al volo di Cicerelli che sfiora il palo. Al 37’ ancora granata pericolosi con un calcio di punizione di Cicerelli che esce di poco a lato. Il primo tempo si chiude con la Salernitana sotto di un gol. Al 15’ della ripresa ci provano i granata con una conclusione di Kiyine che attraversa l’area e termina sul fondo. Al 19’ padroni di casa pericolosi con un diagonale di Gyasi che termina di poco a lato. Al 38’ arriva il raddoppio dello Spezia con una conclusione di Gyasi che vale il 2-0. Al 40’ c’è il gol della Salernitana: cross di Lombardi, sponda aerea di Djuric e colpo di testa vincente di Jallow che accorcia le distanze. Al 49’ grande occasione per i granata con una conclusione dalla distanza di Lombardi deviata sul palo da Scuffet che salva il risultato. Finisce 2-1 per lo Spezia e i granata interrompono una striscia di tre risultati utili consecutivi.