emi_7470_risultato-1_risultato

Ternana – Salernitana 1 – 0

Rete: 20′ pt Avenatti.

Ternana: Aresti, Zanon, Meccariello, Falletti (34′ st Valjent), Palombi, Petriccione, Germoni, Di Noia (13′ st Defendi), Avenatti (26′ st La Gumina), Ledesma, Diakité. All.: F. Liverani.

A disposizione: Di Gennaro, Monachello, Coppola, Palumbo, Contini, Pettinari.

Salernitana: Gomis, Vitale, Bernardini, Coda, Tuia, Minala, Improta (14′ st Rosina), Odjer, Zito (1′ st Ronaldo), Perico (34′ st João Silva), Sprocati. All.: A. Bollini.

A disposizione: Terracciano, Bittante, Schiavi, Donnarumma, Della Rocca, Luiz Felipe.

Arbitro: Gianluca Manganiello di Pinerolo.
Assistenti: Lorenzo Gori (sez. Arezzo) – Marco Zappatore (sez. Taranto).
IV uomo: Antonello Balice (sez. Termoli).

Ammoniti: Zanon, Germoni, La Gumina (T), Improta, Minala (S).

Espulso: 35′ st Minala (S).

Angoli: 3 – 6

Recupero: 5′ st.

TERNI – Sconfitta esterna per la Salernitana. Al “Liberati” granata sconfitti di misura dalla Ternana, con l’undici di Bollini che compie un passo indietro rispetto alle ultime prestazioni. La prima occasione è per la Salernitana, con Coda che al 10′ serve Improta, la cui conclusione è respinta senza troppi problemi da Aresti. Al 20′, però, è la Ternana a trovare il gol: lo stacco aereo di Coda su calcio di punizione di Ledesma favorisce Avenatti, che di testa insacca il vantaggio degli umbri. I granata provano a reagire con Sprocati, che al 27′ chiama Aresti alla respinta con i piedi. Al 32′ Gomis devia in angolo un diagonale di Petriccione. L’estremo difensore granata è nuovamente attento al 41′, quando alza in corner un gran tiro dalla distanza di Falletti e consente ai suoi di andare al riposo col passivo di un solo gol. Nella ripresa la Ternana prova a legittimare il risultato, ma al 4′ Avenatti manca la doppietta spedendo sul fondo di testa un perfetto cross di Zanon. Al 6′ Falletti va via sulla sinistra ma conclude sul fondo. La Salernitana si fa vedere al 19′ con un tiro dal limite neutralizzato facilmente da Aresti. I granata fanno fatica a rendersi pericolosi, ma lo fanno nell’ultimo dei cinque minuti di recupero con una doppia occasione di Coda e Bernardini sventata da Aresti prima e Meccariello poi. Finisce 1–0, punteggio che interrompe la striscia di sei risultati utili consecutivi inanellati dai granata.