U.S. Salernitana 1919 - Photo Ianuale

“L’espulsione di Gabionetta ha sicuramente condizionato la gara pur essendo riusciti a passare in vantaggio. Non abbiamo creato tanto, ma ci siamo difesi con ordine. Poi in inferiorità numerica abbiamo subito l’iniziativa dello Spezia ed è stata dura contenere gli attacchi dei nostri avversari. Non siamo riusciti più a ripartire e avremmo dovuto fare qualcosa in più sotto il profilo del palleggio”. Queste le parole del tecnico Vincenzo Torrente nel post-partita di Spezia – Salernitana.

“I nuovi arrivi” – ha continuato il mister  – “hanno portato entusiasmo, ma purtroppo oggi hanno pagato una condizione fisica un po’ carente. I ragazzi comunque non hanno mai mollato, ma purtroppo hanno commesso degli errori che una squadra forte come lo Spezia non perdona. Adesso pensiamo al Pescara e speriamo di riuscire a far meglio”.

Infine su Gabionetta: “È stato protagonista di un inizio strepitoso. Adesso sta attraversando un periodo di appannamento e la varietà di scelta che ora abbiamo in attacco gli darà la possibilità di tirare un po’ il fiato”.