torrente-ILI_0262_risultato

“L’avvio di gara è stato abbastanza equilibrato, poi abbiamo subito il primo gol in maniera irregolare e dopo cinque minuti il secondo ci ha un po’ tagliato le gambe. Dopodiché non c’è stata la reazione che mi aspettavo, ma credo che in questo abbia inciso la stanchezza degli ultimi impegni ravvicinati. Potevamo sicuramente far meglio, non ci siamo riusciti e adesso dovremo dimenticare in fretta la prestazione di questa sera, cercando di ripartire già dal prossimo match col Cagliari”. Queste le parole del tecnico Vincenzo Torrente nel post-partita di Modena – Salernitana.

Sulle scelte di formazione: “Ho schierato Eusepi perché avevo bisogno di fisicità contro una squadra molto pericolosa sulle palle inattive. Avrei voluto dare continuità al modulo tattico delle ultime settimane, ma l’infortunio di Bernardini non me l’ha consentito, avendo anche Trevisan reduce da un lungo stop e non al top della condizione”.
Il mister ha quindi concluso: “Spesso gli episodi possono decidere le partite e oggi purtroppo ci sono stati sfavorevoli. Ora mi aspetto che la squadra tiri fuori l’orgoglio per fare una grande prestazione contro il Cagliari: giocheremo davanti al nostro pubblico e ci vorrà una grande reazione”.