torrente-DSC_7450_risultato

“Il pareggio sarebbe stato sicuramente il risultato più giusto. In occasione del rigore avremmo dovuto gestire meglio la palla in attacco, purtroppo l’abbiamo persa e da lì è scaturito l’episodio finale. Con un pizzico di attenzione in più avremmo portato a casa un punto tutto sommato meritato, invece siamo stati ancora una volta penalizzati dagli errori che hanno contraddistinto il nostro girone di andata”. Così il tecnico Vincenzo Torrente è intervenuto nel post-partita di Como – Salernitana.

 

Questo il bilancio del mister al giro di boa del torneo di Serie B: “Personalmente mi aspettavo di più. I numeri dicono che fino a questo momento il nostro campionato non può essere soddisfacente, ma purtroppo in questo girone di andata sono accaduti tantissimi episodi che hanno condizionato pesantemente il nostro percorso e per me non è stato assolutamente semplice gestire la situazione”.

 

Infine sul proprio futuro e quello della Salernitana: “Con la Proprietà tireremo le somme del girone di andata, traendo le opportune conclusioni. Personalmente non mollerò e spero che mi sarà data la possibilità di essere valutato avendo a disposizione una squadra che le tante vicissitudini mi hanno privato di avere. La sosta consentirà di recuperare pedine importanti soprattutto in difesa, per poi poter fare le giuste valutazioni in sede di mercato”.