U.S. Salernitana 1919 - Photo Ianuale

“Sabato vogliamo innanzitutto cercare di dare continuità alla vittoria contro il Novara. Giochiamo contro una squadra che ha grandi qualità e che in casa si esprime molto bene ma noi vogliamo confermarci e daremo il massimo per centrare un risultato positivo”. Queste le parole di Vincenzo Torrente alla vigilia di Latina – Salernitana.

 

“Purtroppo dopo Bernardini in settimana si è fermato anche Franco e le sue condizioni saranno valutate nella giornata di domani” – ha aggiunto Torrente – “Per il resto la squadra è in crescita sia a livello fisico che mentale. La vittoria di domenica ha fatto bene al morale e adesso dobbiamo trovare la continuità dei risultati”.

 

Sulla squadra allenata da Somma: “Il Latina è una squadra che gioca un calcio propositivo, con degli attaccanti validi e che in queste due gare ha dato buone impressioni. Una formazione che si esprime bene, soprattutto sulle catene esterne e bisognerà sicuramente stare attenti alla loro voglia di rivalsa dopo la sconfitta con l’Avellino”.

 

“I nostri giovani stanno facendo molto bene” – ha proseguito Torrente – “Come ho sempre detto era necessario dare loro un po’ di tempo, sia per una crescita fisica che per inserirsi in certi equilibri tattici. Sono entrati al momento giusto e si stanno facendo trovare preparati”.

 

Torrente ha quindi concluso: “Per fare bene sabato sarà fondamentale scendere  in campo con l’atteggiamento giusto, grande spirito di sacrificio e fame di voler far bene”.