Trapani – Salernitana 0 – 1

Reti: 27’ st Kiyine

Trapani: Carnesecchi, Cauz, Pagliarulo, Scognamillo, Del Prete, Moscati (32’ st Scaglia), Taugourdeau, Colpani (27’ pt Luperini), Tulli (35’ st Golfo), Pettinari, Nzola. All. Francesco Baldini

A disposizione: Dini, Silva, Aloi, Jakimovski, Minelli, Candela, Stancampiano, Fornasier, Canino.

Salernitana: Micai, Karo, Migliorini, Jaroszynski, Cicerelli, Maistro (41’ st Odjer), Di Tacchio, Firenze (39’ st Lopez), Kiyine, Giannetti (33’ st Cerci), Djuric. All. Gian Piero Ventura

A disposizione: Vannucchi, Kalombo, Pinto, Dziczek, Gondo.

Arbitro: Luca Massimi di Termoli.

Assistenti: Pasquale Cangiano (sez. Napoli) – Alessio Berti (sez. Prato).

IV Uomo: Daniele Rutella (sez. Enna).

Ammoniti: Moscati, Tulli, Scognamillo, Taugourdeau, Luperini, Di Tacchio, Maistro,

Angoli: 4 – 2

Recupero: 2’ pt, 5’ st.

Al “Provinciale” la Salernitana supera di misura il Trapani e conquista il secondo successo esterno consecutivo. Al 27’ ci provano i padroni di casa con Pettinari che sfrutta un rinvio errato di Micai e prova a sorprenderlo dalla distanza, bravo Karo a proteggere la propria porta. Al 34’ doppia occasione per il Trapani con Moscati che prima colpisce la parte alta della traversa direttamente da calcio d’angolo e poi spedisce la palla sull’esterno della rete con un colpo di testa da posizione favorevole. Il primo tempo si chiude senza reti. Al 7’ della ripresa Nzola approfitta di un disimpegno errato della retroguardia granata e calcia, respinge Micai. Al 20’ bella dalla distanza di Moscati, bravo Micai a respingere lateralmente. Al 27’ calcio di rigore per la Salernitana: dal dischetto si presenta Kiyine che spiazza Carnesecchi e realizza il gol del vantaggio. Al 35’ gran conclusione dalla distanza di Cauz, bravo Micai a respingere in angolo. Si tratta dell’ultima occasione del match, finisce 0-1.